Lacrime vaginali: tutto ciò che devi sapere, dalle cause al trattamento

Non provengono solo dal parto.

Lacrime vaginali: sintomi, cause e trattamento Nutnarin KhetwongGetty Images

Di tutti i posti in cui ottenere un taglio, questo è probabilmente l'ultimo della tua lista. Ma vaginale le lacrime sono in realtà molto comuni, e non solo per le persone che hanno partorito. Possono verificarsi per una serie di motivi e per lo più non sono nulla di cui preoccuparsi.



Shohreh Beski MD FRCOG, un ostetrico consulente e ginecologo di La clinica rigenerativa delle donne spiega, 'La maggior parte delle lacrime vaginali è causata da traumi', quindi la cosa migliore che puoi fare è capire cosa le causa e come gestire al meglio la situazione, incluso un po 'di sollievo dal dolore. Perché una vagina felice è un diritto fondamentale.

Cosa causa le lacrime vaginali?

Le lacrime grandi e cattive di cui sentiamo parlare sono solitamente associate al parto, ma è normale che le lacrime siano più piccole e meno visibili sulla tua vagina o vulva per una serie di ragioni non legate al bambino. Gioia! In sostanza, si tratta di lubrificazione, il Santo Graal dell'interazione vaginale. La pelle intorno alla tua vagina e all'interno delle tue labbra è sensibile e se lo sei fare sesso o facendo qualsiasi cosa laggiù senza una lubrificazione sufficiente la pelle non può muoversi contro l'attrito e invece verrà tirata fino a quando non si strappa. Come dice il dottor Beski, si tratta di evitare i traumi.

Allo stesso modo, l'inserimento di tamponi se la vagina è troppo secca può causare micro-lacrime, come possibile masturbarsi senza lubrificazione sufficiente. Spesso sentirai un dolore acuto mentre si verificano queste micro lacrime, ma è possibile non rendertene conto fino a dopo il fatto, a quel punto potresti trovare una piccola quantità di sangue, o notare dolore la prossima volta che tocchi l'area.