La vera storia di 'The Favourite' è ancora più intensa del film

Ti chiedi come sia VERAMENTE finita questa lotta di potere?

Bellezza, Moda, Occhio, Camera, Fotografia, Capelli neri, Servizio fotografico, Bianco e nero, Moda gotica, Modello, Proiettore volpe

Tlui preferitoè stato appena nominato per 10 Oscar (si chiama sweep, mai sentito nominare?) il che ha senso perché è di tutti... aspettatelo...preferitofilm della stagione dei premi. Ah ah ah ah mi dispiace.





Supponendo che tu abbia vistoil preferito, probabilmente sei curioso di sapere quanto della storia è vero. Ad esempio, la regina Anna aveva davvero una flotta di coniglietti per rappresentare tutti i suoi figli morti? Aveva davvero delle storie d'amore con le sue donne del braccio? E i cortigiani del XVIII secolo passavano davvero il loro tempo a lanciare mandarini al rallentatore contro uomini nudi? Tutte buone domande!

Prima di tutto, parliamo di conigli

Sua Maestà la Regina Anna era sicuramente una persona reale, e francamente io sono una reale sexy, senza la gotta:

Pittura, Arte, Ritratto, Arti visive, Arte moderna, Opere d Getty Images

Ma passava davvero il suo tempo a rilassarsi con un gruppo di coniglietti? Non così tanto.il preferitoci dice che Anne usava questi amici pelosi come sostituti per i suoi bambini, e se è vero che Anne davverofattoperde tragicamente tutti i diciassette dei suoi figli, quei coniglietti da compagnia possono essere attribuiti alla licenza creativa.

Anne e la duchessa *probabilmente* non si sono frequentate



La regina Anna ha incontrato Sarah Churchill, la duchessa di Marlborough (aka Rachel Weisz inil preferito) nel 1671, e divennero molto uniti all'epoca del matrimonio di Anna con il principe Giorgio di Danimarca. Abbastanza giusto, perché chi non vorrebbe essere amico di qualcuno che sembra così sfacciato?

Pittura, Guancia, Ovale, Arte, Ritratto, Getty Images

Ma erano amanti? Nessuno lo sa per certo, ma probabilmente no. Per citare la recente intervista della biografa Anne Somerset con Jezebel :

In una certa misura, puoi dire che Anne era innamorata di Sarah. Fa queste dichiarazioni appassionate, ma allo stesso tempo le sue lettere sono anche piene di riferimenti affettuosi a suo marito e anzi molto presume che il marito di Sarah abbia il primo posto nei suoi affetti, e si riferiscono costantemente anche ai loro sforzi per rimanere incinta. Quindi, se fosse una relazione lesbica, non posso fare a meno di pensare che sia un po' strano. Ma Sarah può davvero ridurre Anne nel panico se dice, oh, non ti vedrò per alcuni giorni. Anne diventa molto,oh no, per favore, per favore vieni a trovarmi, e si arrabbia molto quando Sarah non restituisce le sue lettere prontamente come fa. C'è sicuramente un elemento di ossessione da parte di Anne.

Ad ogni modo, è vero che Sarah era una delle 'signore di camera da letto' di Anne e la loro amicizia era sicuramente complessa. Non solo si chiamavano l'un l'altro con nomignoli, ma Anne ha messo in gioco tutta la sua eredità quando si è rifiutata di rifiutare Sarah dopo che suo marito è stato licenziato dai suoi uffici per un dramma politico. Letteralmente, Anne era così sconvolta quando Sarah è stata estromessa dalla famiglia reale che se ne è andata per protesta!



Quando Anne alla fine divenne regina nel 1707, reintegra i Marlborough e nominò Sarah Mistress of the Robes e Keeper of the Privy Purse, dandole un sacco di potere nel processo. Ma comeil preferitoraffigura, le cose sono cambiate con l'arrivo di Abigail Hill (alias Emma Stone).

Moda, Stanza, Fotografia, Pelliccia, Performance, Finestra, Personaggio di fantasia, Giphy

Sarah *ha provato* a far uscire Anne come una lesbica

il preferitonon entra in questo, ma Sarah era così incazzata quando Abigail ha affinato il suo territorio che si è presentata in tribunale con una poesia di propaganda che implicava che Anne e Abigail erano lesbiche. E, secondo la biografia di Somerset Queen Anne: la politica della passione , ha definito 'strana e inspiegabile la grande passione di Anne per una donna simile'.

Oscurità, Stanza, Fotografia, Personaggio di fantasia, Giphy

Così,eraAnne ha una relazione con Abigail? Ancora una volta, alcuni biografi la pensano così, ma altri dicono che Sarah stava solo cercando di esercitare potere con l'affermazione. Somerset ha detto Jezebel :

Potresti forse sostenere che Anne era così indignata perché aveva la coscienza sporca in un certo senso ed era terrorizzata dal fatto che Sarah rendesse pubblica questa relazione. Ma la mia opinione, che è forse ingenua, è che [Anne] fosse semplicemente sconvolta dal fatto che Sarah potesse accusarla di una cosa del genere. Che Sarah accusi Anne di lesbismo, alcune persone potrebbero dire, beh, Sarah la conosceva da tutta la vita e sicuramente lo avrebbe saputo, ma in realtà non vedo la forza di questo argomento.

Allora, come è finito tutto?



il preferitonon conclude esattamente il dramma tra Sarah, Anne e Abigail, ma la storia sì! L'amicizia della regina con Sarah era praticamente finita dopo la morte del principe George, soprattutto perché Sarah non smetteva di infastidire Anna sulla sua amicizia con Abigail. Alla fine, Anne scrisse al marito di Sarah, chiedendole (secondo Somerset) di 'smetterla di stuzzicarmi e tormentarmi e di comportarsi con la decenza che dovrebbe sia con la sua amica che con la regina'. La coppia si vide per l'ultima volta il 6 aprile 1710, quattro anni prima della morte di Anne. Nel frattempo, Abigail si è calmata e alla fine si è ritirata dalla corte.

Ma aspetta, c'è di più! Sarah ha deciso di scriverle memorie , che ha praticamente usato come scusa per cestinare Anne. Sono stati tutti digitalizzato online se hai voglia di sfogliare circa un milione di pagine.

E JOE ALWYN?!?!?!?!

Calmati, anche il nostro amico Joe ha interpretato una persona reale inil preferito: Samuel Masham, che era un paggio del marito della regina. E sì, il suo matrimonio con Abigail è stato tenuto segreto da Sarah, e sì, era incazzata, soprattutto perché Anne ha sborsato un mucchio di soldi dalla borsa privata senza dirglielo. Ma Samuel assomigliava a questo IRL?Quellaresta un mistero.