Queste sono le storie di culto più spaventose di tutti i tempi

Dormire? non la conosco.

storie di culto più spaventose Khadija Horton

Se il ciclo infinito di notizie cupe del 2020 non ti ha spinto oltre il limite ormai, vorrei prima dire congratulazioni! La tua forza d'animo è d'ispirazione per il resto di noi che stiamo a malapena tenendo duro durante questo spettacolo di merda di un anno. In secondo luogo, non è mai divertente sentirsi esclusi, quindi vai avanti e affonda i denti in questa depravazione con la D maiuscola (e no, non intendo The Donald). Sto parlando di sette: sette malvagie, malvagie e spesso strazianti.





Quando ero bambino, non riuscivo a capire come una persona potesse fare il lavaggio del cervello a un intero gruppo di persone a un livello così estremo da abbandonare tutto ciò che hanno mai conosciuto e perdere la presa sulla differenza tra il bene e il male. Venire a conoscenza degli abusi sessuali, fisici e psicologici che hanno avuto luogo in vari culti infami mi ha fatto venire i brividi lungo la schiena. Ma ammetto che c'è anche qualcosa di affascinante nel fenomeno del pensiero di gruppo e come persone buone e innocenti possano essere risucchiate in una mentalità pericolosa.

E poiché a questo punto della pandemia, probabilmente hai già visto tutti i film spaventosi disponibili per lo streaming, perché non tuffarti in qualche ~materiale di lettura~ e rispolverare le storie di culto più spaventose di tutti i tempi.

1. NXIVM

12 storie di culti più spaventose Youtube

Se pensavi che le sette fossero una cosa del passato, ripensaci. Keith Raniere ha avviato NXIVM (pronunciato NEX-ee-um) nel 1998, posizionando il gruppo come organizzazione di auto-aiuto con workshop e lezioni sull'empowerment. NXIVM ha accumulato più di 18.000 follower in tutto il Nord America fino al 2017, quando i membri di NXIVM si sono fatti avanti esponendo le pratiche abusive di una società segreta all'interno del gruppo. Le donne sono state reclutate con il falso pretesto che si unissero a una sorta di confraternita, ma alla fine è diventata una setta sessuale. All'interno del gruppo esisteva uno schema piramidale, con Raniere, che i membri chiamavano Vanguard, al vertice; maestri che reclutavano altre donne nel gruppo segreto; e in fondo c'erano le reclute più recenti, che venivano chiamate schiavi.

Un ex membro raccontato alNew York Times che per essere ammessa al club segreto, ha dovuto consegnare al suo padrone foto di nudo e altri documenti compromettenti che sarebbero stati usati come ricatto se avesse mai detto a qualcuno dell'esistenza del gruppo. Le è stato anche detto che un'altra parte del processo di iniziazione era farsi un piccolo tatuaggio. Ma invece di un tatuaggio, ai nuovi membri è stato detto di spogliarsi e il maestro li ha marchiati con un disegno che includeva le iniziali di Raniere proprio sopra la loro zona pelvica. Ad ogni donna è stato chiesto di dire: Maestro, per favore marchiami, sarebbe un onore.

Nel 2020 Raniere è stato processato in tribunale, dove più di una dozzina di donne si sono fatte avanti con dichiarazioni riguardanti i suoi abusi psicologici e sessuali. È stato condannato per molti reati, tra cui traffico sessuale, racket e pornografia infantile. Le vittime avevano appena 15 anni. Raniere è stato condannato all'ergastolo, ma in un deposito giudiziario lo scorso settembre, i suoi avvocati hanno scritto , Non è dispiaciuto per la sua condotta o le sue scelte. Ad ottobre la docuserieSedotto: all'interno del culto NXIVMha debuttato su STARZ, documentando le storie e le esperienze degli ex membri ed esponendo le pratiche abusive e manipolative di Raniere.

2. L'atterraggio dell'angelo

12 storie di culti più spaventose Ossigeno

L'atterraggio dell'angelo è il nome del complesso di 20 acri fuori Wichita, Kansas, dove Lou Castro e un piccolo gruppo di persone hanno vissuto una vita inspiegabilmente stravagante nei primi anni 2000. I seguaci di Castro erano convinti che fosse un angelo e un veggente che poteva guardare al futuro e sapere quando saresti morto.

Già sospettoso dei veicoli di lusso di Castro e del denaro che nessuno poteva spiegare (non c'era traccia di documenti su Castro), le forze dell'ordine locali si interessarono attivamente quando Patricia Hughes, un membro della comunità di Angel's Landing, si trovò tragicamente morta nel complesso di 2003. Poi, quando il marito di Patricia è morto in uno strano incidente nel 2006, il detective locale Ron Goodwyn si è immerso in ogni piccola informazione personale e finanziaria che riusciva a trovare sulle persone che vivevano ad Angel's Landing. Quello che ha scoperto è stato inquietante: costose polizze di assicurazione sulla vita sono state sottoscritte a persone nella cerchia di Castro e incassate dai membri quando qualcuno della famiglia improvvisata è morto accidentalmente. Questo modello si è verificato circa ogni due anni e mezzo. Ma il detective non è riuscito a trovare alcun documento per il misterioso leader Castro.

Nel 2010, Castro si è trasferito dal Kansas al Tennessee e ha adottato una nuova identità, ma è stato presto arrestato dall'FBI per furto di identità aggravato e uso fraudolento di un numero di tessera di previdenza sociale. Durante il periodo di due anni di Castro nella prigione federale, Goodwyn e l'FBI scoprirono, secondo ilWichita Eagle ,che Lou Castro era in realtà Daniel Perez, un uomo del Texas con molti rapporti di polizia, incluso un caso di crimini sessuali contro due ragazze di 11 e 14 anni, fino a quando non è fuggito dal Texas.

Attraverso interviste con i membri della comune, hanno scoperto gli abusi sessuali di Perez su donne e ragazze ad Angel's Landing, tra cui Sara McGrath, che presunto che Perez l'ha violentata regolarmente per anni. Purtroppo, era solo una delle sue tante vittime. Altri testimoni si sono fatti avanti, accusando Perez di abusi e accusandolo di aver ucciso Patricia Hughes. Perez è stato accusato di 28 reati e nel febbraio 2015 è stato condannato a tutti i costi e a 80 anni di carcere.

3. Figli di Dio

12 storie di culti più spaventose George BrichAP

Inizialmente chiamato Teens for Christ, Children of God è stato fondato nel 1968 dal predicatore canaglia David Berg a Huntington Beach, in California. Attirando giovani fuggiaschi e hippy, Berg predicava un tipo di culto che combinava le vie di Gesù Cristo con il movimento dell'amore libero degli anni '60. La vita di gruppo, il proselitismo zelante e le comuni isolate erano tutti pilastri della chiesa dei Figli di Dio. I membri, che al suo apice ammontavano a 15.000 persone in tutto il mondo, non lavoravano e i bambini non andavano a scuola. Il COG non credeva nella famiglia nucleare, quindi i bambini erano raggruppati e vivevano separatamente dai loro genitori.

Alla fine degli anni '70, il COG divenne famoso per le pratiche sessuali che uno dei Le figlie di Berg in seguito hanno descritto come prostituzione religiosa. Berg ha coniato il termine pesca flirty, una pratica sessuale in cui le donne avrebbero presumibilmente fatto sesso con uomini per portarli nella setta . Berg ha promosso e incoraggiato la sessualizzazione dei bambini all'interno della comunità COG. Mentre Berg manipolava la famiglia COG con le sue pratiche sadiche, i membri iniziarono a lasciare la comunità, comprese le famiglie degli attori Joaquin Phoenix e Rose McGowan, entrambi cresciuti nelle comuni dei Figli di Dio.

Gli ex membri del COG hanno iniziato a farsi avanti nei primi anni '90, descrivendo un ambiente che permetteva e incoraggiava il abuso fisico e sessuale di bambini piccoli . Ricky Dupuy è apparso in un talk show nel 1993 e ha rivelato che gli era stato ordinato dal gruppo di violentare una bambina di 10 anni. Dupuy in seguito si suicidò, come molti altri membri del gruppo, incluso il figlio di Berg, Ricky Rodriguez, che fu abusato sessualmente per tutta la vita da suo padre e dal gruppo.

Sebbene Berg sia morto nel 1994 (mentre era sotto indagine dell'FBI), il culto dei Bambini di Dio ha continuato a esistere e ora si chiama Family International, sebbene il gruppo affermi che le pratiche orribili sono una cosa del passato.

4. Chiesa dell'Agnello di Dio

12 storie di culto più spaventose BBC

Soprannominato dai media come Mormone Manson, la Chiesa dell'Agnello di Dio è stata fondata da Ervil LeBaron a Chihuahua, in Messico, dopo essersi scontrato e aver lasciato la setta di suo fratello Joel. LeBaron convinse i suoi seguaci di aver ricevuto istruzioni dirette da Dio, che includevano l'uso di una dottrina mormone abbandonata, l'espiazione del sangue, che consente l'uccisione dei peccatori per purificarli dal male. LeBaron ha avuto 51 figli con 13 mogli diverse e in due decenni ha accumulato centinaia di seguaci, che presumibilmente hanno ucciso più di 20 persone per conto di LeBaron e dei suoi ordini. Autorità messicane arrestato LeBaron nel 1979 e lo consegnò all'FBI, dove fu accusato dell'omicidio di un altro leader di setta poligamo e imprigionato a vita nello Utah. Sebbene LeBaron sia morto in prigione nel 1981, il suo regno del terrore è continuato fino agli anni '90, quando ha lasciato un lista dei successi di persone che credeva fossero traditori.

5. La famiglia Manson

Capelli, Capelli, Labbra, Capelli, Labbra, Bellezza, Ritratto, Sopracciglio, Bianco, Fotografia,

Sharon Tate.

Getty Images

Non è necessario sapere molto sul vero crimine per conoscere il nome Charles Manson, che quasi 50 anni dopo i suoi atti più atroci è ancora sinonimo di leader di una setta. Manson ha fondato il suo gruppo a San Francisco nel 1967 e più tardi quello stesso anno si è trasferito a Los Angeles, dove ha provato e fallito ad affermarsi come musicista.

Manson divenne ossessionato dalla canzone dei Beatles Helter Skelter e iniziò a usare il termine per descrivere una guerra razziale che credeva avrebbe inaugurato l'apocalisse, e nell'agosto 1969 mandò un gruppo di suoi seguaci in una casa a Benedict Canyon e disse loro di uccidere tutti dentro. Le vittime includevano l'attrice Sharon Tate, allora sposata con Roman Polanski, e il famoso parrucchiere Jay Sebring. La notte successiva, i seguaci di Manson uccisero Rosemary e Leno LaBianca nella loro casa di Los Feliz. Alcune persone credono che Manson abbia ordinato gli omicidi perché pensava che avrebbe dato il via al suo concetto di Helter Skelter, mentre altri pensano che credesse che la casa della Tate appartenesse ancora a un produttore musicale che si era rifiutato di dargli un contratto discografico. Altri ancora affermano che gli omicidi erano il tentativo della famiglia Manson di imitare gli omicidi progettati per far uscire di prigione il loro amico. Indipendentemente dal motivo, tuttavia, i commentatori dell'epoca consideravano gli omicidi come la fine ufficiale della cultura dell'amore libero degli anni '60.

Storia correlata

6. Tempio del popolo

Occhiali, Evento, Cura della vista,

Jim Jones e sua moglie Marceline.

Getty Images

Negli anni '50, il nativo dell'Indiana Jim Jones fondò una chiesa che sosteneva promuoveva il socialismo e l'uguaglianza, con elementi religiosi del cristianesimo. Inizialmente, era poco più di un carismatico imbroglione (che simulava le guarigioni per fede facendo in modo che le piante del pubblico tirassero fuori i fegatini di pollo dalla bocca dei fedeli), ma con il passare degli anni, ha chiesto sempre più seguaci. All'inizio degli anni '70, Jones trasferì il suo gruppo in California e li stabilì in un insediamento simile a una comune nella Redwood Valley.

Jones alla fine arrivò a credere che la guerra nucleare fosse imminente e trasferì di nuovo i suoi seguaci nel paese sudamericano della Guyana, che pensava sarebbe stato al di fuori della potenziale zona di pericolo. Il gruppo ha vissuto lì per diversi anni come Peoples Temple Agricultural Project, ma dopo che gli ex membri hanno iniziato a parlare contro la chiesa, il membro del Congresso di San Francisco Leo Ryan ha deciso di recarsi a Jonestown per indagare sulle accuse di abuso. Le guardie di sicurezza del tempio hanno aperto il fuoco sul gruppo di Ryan e, tornato all'insediamento, Jones ha ordinato ai suoi seguaci di bere una bevanda al cianuro. (È qui che ha origine la frase bere il Kool-Aid.) Un totale di 918 persone sono morte nell'incidente e fino all'11 settembre è stata la più grande perdita di vita civile americana nella storia.

7. La Porta del Paradiso

Pelle, Espressione facciale, Fronte, Mento, Guancia, Testa, Naso, Mascella, Umano,

Marshall Applewhite.

Getty Images

Fondato da Marshall Applewhite e Bonnie Nettles negli anni '70, Heaven's Gate era un culto ascetico che aveva un complicato sistema di credenze che coinvolgeva alieni, astronavi e un imminente riciclaggio del pianeta Terra. Dopo la morte di Nettles nel 1985, Applewhite portò il gruppo a ulteriori estremi e nel 1997 iniziò a sostenere che un'astronave stava seguendo la cometa Hale-Bopp; questa navicella avrebbe portato i membri di Heaven's Gate al livello successivo dell'esistenza.

Mentre vivevano in una casa in affitto a San Diego, Applewhite e 38 seguaci sono morti suicidi prendendo fenobarbital mescolato con salsa di mele. Indossavano tutti la stessa uniforme e scarpe Nike e avevano 5,75 dollari in tasca. Ad oggi, il sito web di Heaven's Gate esiste ancora ed è gestito da due dei seguaci del gruppo.

8. Ordine del Tempio Solare

thierry huguenin fa la comunione ad un bambino secondo i riti della setta dell Alain NoguesGetty Images

Fondato in Svizzera nel 1984, l'Ordine del Tempio Solare affonda le sue radici nei Cavalieri Templari medievali, ma pensava anche che il mondo sarebbe finito negli anni '90. Le cose hanno preso una svolta nel 1994 quando il leader dell'OST Joseph di Mambro avrebbe ordinato l'omicidio di un bambino in Quebec; nello stesso anno, più di 50 membri del gruppo furono assassinati o morirono suicidi e gli edifici del gruppo furono distrutti da un incendio. Altri membri sono morti per suicidio nel 1995 e nel 1997.

9. Branch Davidians

12 storie di culto più spaventose AP

I Branch Davidians si staccarono dagli Avventisti del Settimo Giorno Davidian nel 1955, ma non fecero notizia fino al famigerato assedio di Waco del 1993. Nel 1981, David Koresh (nato Vernon Howell) rilevò il gruppo, che aveva sede in una comune chiamata Monte Carmelo. Dopo le accuse di abusi sui minori all'interno della comune, l'Ufficio per l'alcol, il tabacco, le armi da fuoco e gli esplosivi ha tentato di razziare il Monte Carmelo, ma è scoppiata una sparatoria e 10 persone sono state uccise. L'FBI ha quindi lanciato un assedio che è durato 51 giorni e si è concluso con la distruzione del complesso da parte di un incendio. Koresh è stato ucciso insieme ad altri 76; un'indagine governativa in seguito concluse che i Branch Davidians avevano appiccato l'incendio da soli.

Storie correlate

10. Aum Shinrikyo

Guru, Predicatore,

Shoko Asahara.

Getty Images

Fondata da Shoko Asahara nel 1984, Aum Shinrikyo ha fatto notizia per la prima volta alla fine degli anni '80 tra le accuse secondo cui Asahara stava costringendo i membri a donare denaro al gruppo e trattenendoli contro la loro volontà. Come molti leader di setta, Asahara credeva in un imminente giorno del giudizio, questa volta causato da una guerra mondiale iniziata dagli Stati Uniti. Secondo lui, solo i suoi seguaci sarebbero sopravvissuti. Nel 1995, il gruppo ha eseguito un attacco con gas sarin nella metropolitana di Tokyo, che ha causato la morte di 12 persone e il ferimento di altre 50. Dopo quell'attacco, le autorità giapponesi hanno appreso che il gruppo era stato anche responsabile dell'omicidio dell'avvocato Tsutsumi Sakamoto, che stava lavorando a un'azione legale collettiva contro Aum Shinriyko al momento della sua morte (il gruppo ha anche ucciso sua moglie e suo figlio) .

11. Vera Chiesa Ortodossa Russa

12 culti più spaventosi AP

La Vera Chiesa Ortodossa Russa era una propaggine della Chiesa Ortodossa Russa, fondata da Pyotr Kuznetsov. Nel 2007, circa 30 membri del gruppo si sono nascosti in una grotta russa, dove Kuznetsov aveva detto loro di aspettare fino alla fine del mondo nel 2008 (non è entrato nella grotta con loro). Credevano che cose come carte di credito e codici a barre fossero sataniche e minacciavano di uccidersi se qualche autorità avesse cercato di rimuoverli dalla grotta. Dopo che due membri sono morti nella grotta (uno di cancro, l'altro di fame), alcuni membri alla fine hanno deciso di andarsene perché erano preoccupati per i fumi tossici dei cadaveri; altri se ne sono andati quando il tetto della grotta ha iniziato a crollare nel 2008.

12. Il Movimento per la Restaurazione dei Dieci Comandamenti di Dio

12 culti più spaventosi BBC

Questa setta si è formata nel distretto di Kanungu in Uganda negli anni '80 e ha insegnato ai suoi membri che dovevano seguire i Dieci Comandamenti per sopravvivere all'apocalisse, che i leader credevano sarebbe arrivata nel 2000. Quando il 1 gennaio 2000 è passato senza incidenti, i membri hanno iniziato a chiedersi perché i loro leader non fossero riusciti a ottenere la data giusta per l'apocalisse e i leader hanno poi previsto che la vera fine sarebbe arrivata il 17 marzo. Lo ha fatto, ma non a causa di qualcosa di soprannaturale: i leader hanno dato fuoco alla chiesa del Movimento, uccidendo più di 500 persone all'interno. Le autorità hanno successivamente scoperto i corpi di altre vittime nelle altre proprietà del gruppo in Uganda e hanno concluso che i leader avevano orchestrato l'uccisione in risposta alle turbolenze causate dalla loro ripetuta incapacità di prevedere l'apocalisse.

Storia correlata