I momenti più imbarazzanti e inquietanti degli Oscar 2021

Glenn Close ha twercato o ho avuto le allucinazioni?

Ammettiamolo: la stagione dei premi è imbarazzante in un anno normale. Ma quest'anno? Ancora di più. Ovviamente, la pandemia di COVID-19 ha reso praticamente impossibile ospitare le cerimonie di persona, con centinaia di persone che si stringono l'una accanto all'altra. Il che significava una stagione piena di discorsi di accettazione di Zoom, problemi tecnici e interazioni con celebrità stranamente glitch. Ma! Gli Oscar hanno cercato di rimediare a ciò avendo più persone possibili di persona. Tuttavia, ci sono stati alcuni momenti imbarazzanti. Qui erano i più imbarazzanti.



Regina King inciampa dopo essere salita sul palco.



Ok, Regina sembrava incredibile stasera, ma quando è salita sul palco per presentare il primo premio della serata, è inciampata un po'. È quasi ingiusto metterlo nella categoria dei momenti imbarazzanti perché quando Regina inciampa, sembra ancora dannatamente buono. Voglio dire, aveva le ali!

PiscinaGetty Images

Daniel Kaluuya parla dei suoi genitori che fanno sesso nel suo discorso di ringraziamento.

C'è stata una svolta a sorpresa alla fine del discorso di accettazione di Daniel quando ha vinto come miglior attore non protagonista. Stava parlando del destino in pratica, e di come sia selvaggio che siamo tutti qui a vivere su questa terra, a respirare, ecc. ecc. E poi ha fatto un piccolo giro e ha ringraziato sua madre e suo padre per aver fatto sesso tutti quegli anni fa. La reazione di sua madre tramite il livestream è stata... incredibile.

Uno dei vincitori perAnimadicendo, non dovrei parlare durante il suo discorso di accettazione.

Quando Dana Leigh Murray salì conAnimail co-regista Pete Docter ad accettare il premio per il miglior film d'animazione, Pete è stato designato a parlare. Ma Dana è andata a ringraziare alcuni membri della sua famiglia, ha continuato a parlare e poi ha detto rapidamente, non dovrei parlare! Era carino, anche se un po' imbarazzante.

Marlee Matlin che consegna un premio in ASL (buono) ma la trasmissione si stacca da lei per mostrare un grafico (cattivo).

Quindi, in pratica, gli Oscar hanno fatto presentare a Marlee Matlin un premio in lingua dei segni americana. È fantastico, ma il problema è che mentre stava firmando, la trasmissione è stata tagliata via da lei per mostrare un'immagine sullo schermo, quindi non potevi effettivamente vederla firmare! La gente è giustamente arrabbiata per questo.

Brad Pitt ha pronunciato male il cognome di Maria Bakalova.

Brad Pitt? Una persona che amiamo. Ha massacrato la pronuncia del nome di Maria Bakalova mentre la presentava come nominata? Una cosa che amiamo molto meno. Penso che sia uscito come Ba-la-ka-va, o qualcosa del genere.

Andra Day e Glenn Close ricevono un segnale acustico durante il gioco musicale.

Innanzitutto, non sono del tutto sicuro del motivo per cui fosse necessario un gioco di curiosità sulla musica degli Oscar, ma quando ad Andra Day è stata posta una domanda di curiosità, ha giurato e la trasmissione ha dovuto darle un segnale acustico. Glenn Close ha ricevuto un segnale acustico durante lo stesso segmento, quando le è stata posta una domanda.

E Glenn twerka davanti alla telecamera.



Glenn ha provato a twerkare subito dopo essere stato emesso dal segnale acustico, ed è stato onestamente...caotico buono.

Anthony Hopkins ha vinto l'ultimo premio della serata ma non è stato lì ad accettarlo.

Alcune cose imbarazzanti qui. Innanzitutto, molti esperti di premi avevano predetto che Chadwick Boseman avrebbe vinto postumo come miglior attore. Quella categoria è stata salvata per l'ultima volta quest'anno, il che è atipico. Ma quando è arrivato il momento di annunciare quel premio, in realtà è andato ad Anthony Hopkins. Anthony non era lì per accettarlo. Quindi non solo Chadwick non ha vinto, ma la cerimonia si è sostanzialmente conclusa anche con un Okay, ha vinto Anthony Hopkins, buona notte! Era... molto strano.


Vuoi più premi per la stagione del tè? Si. Sappiamo che lo fai. Puoi trovare tutta la copertura dei nostri premi in mostra qui .