Kylie e Kendall Jenner sono andate come le brutte sorellastre al Met Gala ma non sembravano brutte

Kendall e Kylie Jenner si sono presentate al Met Gala 2019 come brutte sorellastre, ma ovviamente non sembravano affatto brutte. Neanche vicino.



La maggiore delle figlie di Caitlyn e Kris Jenner, la 23enne Kendall, portava i suoi capelli naturali in una crocchia chic con adorabili boccoli, mentre sua sorella minore (la più giovane dei fratelli Kardashian Jenner) Jenner, 21 anni. indossava una vivace parrucca viola nella stessa tonalità del suo vestito.



Il vestito viola e argento di Kylie era tipicamente nudo, non che siamo affatto arrabbiati per questo. Se ce l'hai, sfoggialo, lo diciamo sempre.

L'abito viola della mamma di Stormi era senza maniche e indossava uno scialle piumato sulle braccia abbronzate.



Comparativamente, l'abito arancione di Kendall presentava una profonda scollatura ed era impreziosito da piume dappertutto.

Solo un'ora fa la modella ha condiviso una foto delle sorelle brutte del film d'animazioneCenerentola, insinuando che questa sia stata l'ispirazione della sorella per il galà a tema Camp.

Ma, naturalmente, le splendide sorelle non sembravano affatto brutte.



A seguito della mostra Met Gala di quest'anno 'Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination', il Metropolitan Museum of Art ha deciso il suo nuovo focus di ispirazione per il Costume Institute per il 2019:'Campo: appunti sulla moda'.

Il tema è ispirato al saggio di Susan Sontag del 1964 'Notes on 'Camp', che si crede abbia portato l'idea di 'camp' al mainstream. 'L'essenza di Camp è il suo amore per l'innaturale: per l'artificio e l'esagerazione', ha spiegato una volta Sontag inRecensione partigiana.

Storia correlataStoria correlataQuesto contenuto viene creato e gestito da una terza parte e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i propri indirizzi e-mail. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io