'Ho usato uno strap-on per agganciare il mio ragazzo: ecco com'era veramente'

Caldo come f * ck, essenzialmente.



Com Getty Images

Non mi sono mai vista come il tipo di donna in grado di 'dominare' un uomo. Sono molto imbarazzante, ho approssimativamente zero fiducia quando provo nuove cose sessuali - tendo ad armeggiare e ridere a modo mio come un totale idiota - e assumo sempre il ruolo di sottomesso se mi viene data metà della possibilità. Tuttavia, avere una relazione con una persona aperta e avventurosa mi ha gradualmente riscaldato all'idea di prendere il controllo. Abbiamo iniziato in piccolo: gli ho legato i polsi e le caviglie al letto, l'ho bendato e poi gradualmente le cose si sono sviluppate da lì.



Mentre il puro terrore nei primi istanti spesso mi rendeva muto, una volta svanite le mie preoccupazioni di rovinare tutto e sembrare uno sciocco, ho iniziato a divertirmi davvero a interpretare un ruolo più dominante. A volte non conosci nemmeno te stesso.

La conversazione

Attraversare quel ponte iniziale ci ha poi portato ad ampliare i nostri orizzonti sessuali in altri modi e poiché il mio ragazzo è piuttosto - come dire - analmente curioso (adora qualsiasi cosa lassù), le cose di livello successivo erano molto On The Cards. Avevamo fatto sesso anale un bel po' all'inizio della nostra relazione e avevamo sempre pasticciato con i giocattoli per il culo: i nostri preferiti erano le classiche palline anali e i tappi vibranti.



Rimming - Che cos CouCou Suzette

Quindi, forse non sorprende, quando ho suggerito di pegging, non ci ha nemmeno pensato. Sì, sono così pronto per questo, ha detto quando gli ho chiesto gentilmente se potevamo provarlo.

Il pegging, per chi non lo sapesse, è (tradizionalmente) dove una donna indossa un dildo strap-on per penetrare analmente un partner maschile. NBD.

La preparazione

Mi era stato gentilmente inviato uno strap-on e un'imbracatura per principianti e, fortunatamente per noi principianti assoluti, il dildo coinvolto era un piccolo 5 pollici, molto flessibile e non troppo rotondo. Quando l'ho tolto dalla confezione e ho visto che poteva stare comodamente nel palmo della mia mano, stavo pensando, in modo piuttosto arrogante, che potevo farlo oscillare.



Onestamente, però, ero nervoso. E inondato dai soliti sentimenti di insicurezza -Lo farò davvero bene? In che posizione dovremmo essere? Mi sentirò un vero buffone quando mi vedrò con un pene? Riderà di me?Allo stesso tempo, stavo cercando di bilanciare questo desiderio di fare esperienze nuove e piacevoli. Inutile dire,quel cinturino appeso, mai indossato, sul retro della porta della mia camera da letto per un'intera settimana. Ogni volta che uscivo dalla stanza, lo vedevo dondolare lì per l'imbracatura, deridendomi dolcemente. Non oggi Satana, direi. Non sono ancora pronto per te.

ACQUISTA ORA Lovehoney Kit di imbracatura unisex per principianti con dildo pegging da 5 pollici, £ 29,99

Lovehoney cinturino su dildo e imbracatura amore tesoro

Poi un venerdì sera siamo tornati a casa dopo un bicchiere di vino dopo il lavoro. Hai intenzione di metterlo su e scoparmi o cosa? disse, guardando la porta. E che fosse il suo atteggiamento sprezzante o le due unità che frusciavano dentro di me, la paura era sparita. In precedenza mi ero lavorato su tutto, da quale vestito sarebbe stato il miglior complimento per il dannato strap-on a quali altri atti sessuali sarebbero stati un accompagnamento adatto a un buon ancoraggio. Ora, mi sentivo piuttosto tranquillo per tutta la faccenda.



Il vero pegging

Abbiamo limonato prima che lo facessi sedere su una sedia e gli succhiassi il cazzo finché non stava per venire. Con molta cautela ho sganciato lo strap-on dalla porta della vergogna e ci ho infilato le gambe. Suggerimento per chiunque si infili per la prima volta: prova quel bambino in anticipo. Essendo stato aiutato dai miei colleghi una settimana prima, con loro grande divertimento e orrore, sapevo quale gamba passare attraverso quale cinghia. Ha ridotto al minimo il potenziale rabbrividimento lungo la linea.

Dall'espressione sul suo viso, sapevo che non voleva che mi fermassi.

Evitando lo specchio della mia camera da letto perché non ero emotivamente pronto per la vista di me stesso con il pene, gli ho chiesto quale posizione pensava sarebbe stata più comoda per lui. Si sdraiò sulla schiena, con le ginocchia piegate mentre io mi posizionavo in mezzo. Non volendo andare direttamente lì con lo strap-on, abbiamo scherzato un po' con MOLTO lubrificante e un piccolo butt plug. E quando fu pronto, me lo fece sapere.

Tenendo l'estremità dello strap-on,L'ho guidato molto lentamente nel suo culo con la mia mano. La cosa ora incredibilmente ovvia che non ho considerato è che, poiché questo pene non era la mia anatomia legittima, non sarei stato in grado di sentire nulla. Non saprei quanto in profondità stavo andando o se lo stavo tenendo con la giusta angolazione. All'inizio, ci sono stati alcuni armeggi molto sul marchio e alcuni oops, soz momenti da parte mia quando sono entrato in lui. Ma una volta che mi ha dato il cenno del capo e ha detto che tutto andava bene ea mio agio, mi sono rilassato.

Posizioni sessuali orgasmiche Sofia Birkin

Ho semplicemente copiato il modo in cui gli uomini scopano quando sono in cima, e ho pensato a cosa sapevo fosse bello ricevere in quella posizione. Prendendolo molto lentamente, ho spinto dentro e fuori. E dal suo sguardo, sapevo che non voleva che mi fermassi. Successivamente, ho provato ad appoggiarmi sui talloni in modo da poter vedere completamente lo strap-on scivolare dentro e fuori. Emise un basso gemito e potevo sentirlo muoversi dentro di me, tirandomi più vicino così lo stavo scopando più a fondo. Mi ha bagnato all'istante.

Mentre acceleravo la mia spinta, mi chinai in avanti, lasciando abbastanza spazio tra di noi perché lui potesse accarezzarsi delicatamente il pene. A questo angolo, l'imbracatura sfregava contro il mio clitoride e ad ogni movimento in avanti sembrava più intenso. Ha iniziato a masturbarsi più velocemente e più forte, e mi sono sentito vicino all'orlo di un orgasmo. Verrò, ansimò.

Molletta da bucato Getty Images

Sdraiato lì dopo, mi sono rannicchiato su di lui. Ogni volta che provi qualcosa di nuovo, e soprattutto qualcosa che mette il tuo partner in una posizione incredibilmente vulnerabile, è importante ottenere il dopo cura fuori uso. Come l'hai trovato? Ho chiesto. Come ti sei sentito, stai bene? Il sorriso stupido post-orgasmo sul suo viso diceva praticamente tutto.

non ero venuto. Quando ha detto che era vicino, sono diventato immediatamente così consapevole che la mia mente non era molto concentrata sul mio orgasmo. Ma questo non importava affatto. Siamo tutti così ossessionati dall'orgasmo e spesso lo rendiamo l''obiettivo finale' del sesso quando in realtà è arrivarci la cosa più divertente. Mettere sotto pressione noi stessi e gli altri per raggiungere l'orgasmo aggiunge una pressione non necessaria a quella che dovrebbe essere un'esperienza divertente e piacevole.

Lo rifarei?

Rabbrividisci come sembra, qualcosa di così intimo come il pegging - se comunichi correttamente ed è consensuale - può davvero farti avvicinare. Era stato messo in una posizione di estrema vulnerabilità e si fidava di me per prendere il controllo. È stato stranamente commovente. Inoltre, guardarlo masturbarsi mentre lo scopavo era davvero, davvero eccitante.