'Ho provato a diventare famoso su Instagram in una settimana ed ecco cosa è successo'

Così. Molti. Hashtag.

A questo & hellip;





Primo tentativo: gamba strana

Primo, la mia gamba 'sembrava strana'. Allora, il problema era la mia mano, apparentemente non abbastanza spensierata. E infine, l'angolo dei fiori era tutto sbagliato. Ma alla fine, dopo 13 foto di profondità, sono stato messo in una posizione abbastanza scomoda da ottenere l'estetica spensierata.

Primo tentativo: i bidoni apparentemente traboccanti non sono molto 'Instagram'

Quando si è trattato di pubblicarlo, sono stato improvvisamente preso dal panico: era sabato. Non c'era nessuno qui per aiutare con la mia didascalia. E quale filtro avrei dovuto usare? Mi sono rimessa in sesto e ho sussurrato: «Hai capito, Anna. L'hai capito.'

Ho inventato la mia didascalia e le mie emoji (progressi), prima di copiare e incollare con cura tutti gli hashtag adatti che potevo senza darmi crampi alle dita. Ho esaminato il mio post proposto e WhatsA ha inviato agli onnipotenti esperti di Instagram nel mio ufficio. È stato dato il pollice in alto.

Mentre ero in preda alla gloria dei social media, ho deciso di provare ad aumentare i miei follower cercando account utilizzando #FollowForFollow. Ho seguito circa 30 persone, ma ne ho ricevuti 30? Ho scopato. Non è stato davvero così facile come avevo pensato.

Quarto giorno: la domenica mattina #Goals

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

La domenica perfetta? . . . . . . #followforfollow #instadaily #instalife #weekend #weekendmood #weekendvibes #sunday #sundayvibes #bed #sundaymorning #caffè #blackcoffee #lazysunday #lazysundaymorning #cosmopolitan #jomalon #lush #relax #relaxation #relax

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 23 aprile 2017 alle 2:35 PDT

Preso un mercoledì. Nel nostro studio in ufficio, potrei aggiungere.

Il momento clou del weekend di ogni vero Instagrammer è lo scatto con disinvoltura ed eleganza del loro letto. Non può essere così difficile, vero? Ebbene, sì, in realtà, può essere piuttosto difficile quando non hai un letto a portata di mano; hai solo una scatola di cartone e un foglio bianco.

Comunque, ho alimentato con il mio Art Director al mio fianco. C'era una maschera facciale Lush, una candela profumata, un taccuino e una penna dall'aspetto stravagante, un barattolo di qualcosa di elegante (sinceramente non ricordo cosa fosse, o cosa diavolo avrei fatto con esso nel mio letto domenica mattina e hellip ;), un caffè (freddo) e, naturalmente, una copia della mia rivista preferita.

Ma aspetta & hellip; tutte le ragazze nelle foto che avevo visto su Instagram indossavano i loro graziosi pantaloncini del pigiama, il che significa che era in mostra una piccola gamba. L'unico problema era che indossavo i jeans e non mi aspettavo di toglierli durante l'orario di lavoro, quindi non mi sono depilato le gambe per circa otto giorni.

Era stato un lungo pomeriggio / la 'perfetta domenica mattina'.

Quattro giorni dopo, la foto è stata caricata su Instagram dal mio vecchio divano marrone, mentre mangiavo un panino con salsiccia e guardavo Take Me Out di ieri sera.

Quinto giorno: The Flat Lay

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

I must-have di bellezza che mi danno la vita RN Toccare per i dettagli. . . . . . . . #beauty #beautyblogger #instadaily #flatlay #tomford #toofaced #jasonwu #caudalie #clarins #deborahlippmann #throwshimmernotshade #thathighlighter Though #newinbeauty #bbloggers #instabeauty #highlighter #bronzer #lipstick #lipoilpernail

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 24 aprile 2017 alle 9:04 PDT

Ho solo due punti da sottolineare sugli sforzi del quinto giorno:

1. Non ho mai usato uno solo di questi prodotti.

2. Il mio pubblico era su di me. 'Stai verificando quanto è gratificante essere una semplice stronza?'

Sesto giorno: fiori

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

Florals? Per la primavera? Innovativo ... . . . . . . . #instalife #instadaily #florals #flowers #spring #springhassprung #london #shopping #londonlifestyle #londonlife #lifestyleblogger #blogger

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 25 aprile 2017 alle 8:44 PDT

Avevo notato che le persone su Instagram sembravano ossessionate dai fiori, quindi quando stavo tornando in ufficio dopo pranzo, mi sono imbattuto in questa piccola bellezza. Non ho idea di cosa fosse o perché fosse lì, ma sapevo che con un po '/ molto di filtraggio e la didascalia giusta, questo sarebbe stato l'oro di Instagram. Inoltre, a un certo punto volevo usare #SpringHasSprung & hellip;

Settimo giorno: blog di bellezza

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

Quel pennello arcobaleno però . . . . . . . #beauty #blogger #bblogger #instalife #instadaily #instabeauty #unicorn #newinbeauty #thathighlighttho #highlighter #highlight #girl #lifestyleblogger #followforfollow #londonlife #londonlifestyle #beautygirl

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 26 aprile 2017 alle 8:52 PDT

Alla fine, l'ultimo giorno dell'esperimento. Oppure no & hellip;

Improvvisamente ho capito che se avessi chiamato un giorno sul mio settimo post, la mia griglia sarebbe stata disattivata. Avrei bisogno di altri due post per ottenere #GridGoals 3x3.

Dio. Chi sono ancora io?

La missione di oggi era quella di pubblicare un'altra foto di me stesso, poiché avevo notato che il mio più grande successo finora era la prima foto; quella di me che bighellona fuori dall'ufficio di qualcuno con in mano un mazzo di fiori nel modo più imbarazzante noto al genere femminile. Avevo anche letto da qualche parte che le persone in generale preferiscono le foto di esseri umani rispetto agli oggetti.

Ho chiesto al team di bellezza qualcosa che desse ai miei follower quello che volevano e loro hanno consegnato: un pennello per il trucco arcobaleno che, da quello che potevo vedere, non aveva alcuna funzione effettiva. È troppo grande per applicare effettivamente il trucco, quindi qual era il suo scopo? Per trasformarmi in una star di Instagram, ecco cosa! E lo ha fatto (più o meno), aggiungendo 66 Mi piace! Ne valeva quasi la pena le 32 foto che non hanno raggiunto il voto (provi a 'sembrare un po 'più timido e molto meno inquietante'. Non è così facile, sai.)

Ottavo giorno: #TBT a qualcun altro è il mio hot dog Legs

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

Riportami indietro ... . . . . . . . #wanderlust #summerbody #summervibes #travelblogger #takemeback #tbt #myview #fromwhereistand #fashion #fashionblogger #travelblog #followforfollow #travelgram #travel #instatravel #holiday #vacay #vacaymode #beachbody #poolreadyside #beachside

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 27 aprile 2017 alle 6:18 PDT

Un altro giorno, un'altra bugia. Queste non sono le mie gambe - non lo sono mai state e non lo saranno mai. Ma nessuno sembrava accorgersi che la ragazza nella foto è di circa tre taglie più piccola di me, e ben sette pollici più corta & hellip;

Ma se insisto a non scattare mai foto di nient'altro che strani sapori di patatine quando vado in vacanza, allora devo subirne le conseguenze: dover chiedere a un'amica se posso usare la sua foto delle vacanze e farla passare per mia.

Giorno nove: 'Sarebbe scortese non farlo'

Questo contenuto è importato da Instagram. Potresti essere in grado di trovare lo stesso contenuto in un altro formato, oppure potresti essere in grado di trovare ulteriori informazioni, sul loro sito web.
Visualizza questo post su Instagram

Sarebbe scortese non ... . . . . . . . #followforfollow #tgif #friyay #instadaily #cocktail #fridayvibes #fridayfeeling #instalife #weekend #weekendmood #weekendvibes #fridaymood #girlsnightout #bankholidayvibes #lovealongweekend #instalife #lifestyleblogger

Un post condiviso da Anna Lewis (@annaalfreda) il 28 aprile 2017 alle 11:18 PDT

Era questo. L'ultimo giorno dell'esperimento, e volevo uscire in alto. Volevo disperatamente usare la didascalia 'Sarebbe scortese non farlo'. È sempre stato un mio cruccio, quindi sapevo di dovermi spingere fuori dalla mia zona di comfort un'ultima volta.

Ora, scattare una foto di me che bevevo avrebbe dovuto essere facile, ma come dimostrano gli outtakes, NON è stato così & hellip;




Secondo tentativo: mi è stato detto di sedermi sul pavimento. Ancora non sono sicuro del perché ...


Quarto tentativo: forse stavo solo affrontando la strada sbagliata?

Alla fine, noi (eravamo QUATTRO di noi coinvolti in questa particolare ripresa) ci siamo arrivati. A questo punto lo stress mi aveva portato a bere effettivamente l'elica che stavo usando, quindi abbiamo dovuto improvvisare con questa limonata rosa. Esatto, questo non è un cocktail, è solo un bicchiere di martini di bugie.

Ma finalmente ho finito il mio esperimento. #Friyay davvero.

Quindi, ce l'ho fatta? Ho reso famoso Instagram?

No. Ho guadagnato 24 nuovi follower.

Ma quello che ho guadagnato è stato un ritrovato rispetto per gli Instagrammer. (Questo e il desiderio di non avvicinarmi ai social media per un po '.) Ho passato una percentuale imbarazzante del mio tempo a pensare al mio prossimo post. E questo prima ancora di entrare in filtri, didascalie, hashtag e post-timing. Quando sarà il tempo post ottimale per garantire il massimo coinvolgimento? È stato estenuante. Sono la prova vivente che non è davvero facile diventare una star dei social media dall'oggi al domani. A meno che tu non voglia fare qualcosa di osceno nelle notizie e francamente, era troppo lontano, anche per me.

Nell'interesse della piena divulgazione, probabilmente dovrei spiegare che mentre il mio account personale sempre trascurato è il luogo in cui le foto di Instagram vanno a morire, gestisco un account alimentare di discreto successo. L'ho iniziato circa due anni fa, attualmente ho circa 7000 follower, ma non avrei mai voluto che accadesse, tbh.

Quindi, a parte il fatto che la vera fama di Instagram è difficile da trovare, ho imparato che non è falso o vuoto come alcuni di noi vorrebbero pensare. Non sottovalutare il potere dell'autenticità e della passione per ciò di cui stai postando, che si tratti di un nuovo frullatore di bellezza o di un affare di Boots Meal. Si ci sono alcuni che imbrogliano il sistema , ma quando si tratta di coinvolgimento effettivo e follower fedeli, essere te stesso è ancora la strada migliore . E ti dico una cosa: ottenere 12 Mi piace genuini è molto meglio di 66 su una mia foto che 'uso' un pennello per il trucco che sarebbe più adatto allo spazzacamino.

Segui Anna su Instagram per altre foto di hot dog male illuminati.

Storia correlata