Hollywood Hearts Roland Mouret



Testo, linea, carattere, colorito, bianco e nero,

Ieri sera, Cameron Diaz. Quattro giorni fa, Olivia Wilde. Due lunedì fa, Julianne MooreeMichelle Monaghan. Roland Mouret, l'uomo le cui guaine scultoree hanno personificato l'eleganza moderna per quasi un decennio (la sua prima collezione ha sfilato in passerella nel 2000), sembra essere la caduta più impegnata di qualsiasi stilista in questa stagione del tappeto rosso. La firma del design di Mouret è unica in quanto è tanto classica quanto alla moda; i suoi abiti più famosi colpiscono al ginocchio o appena sopra, non mostrano scollature e incorniciano, al contrario di ostentare, la forma femminile. Le sue scollature e maniche sono opere d'arte, spesso con qualche permutazione di asimmetria, scultura strutturata e pieghe in stile origami.



La gamma di donne che hanno abbracciato le collezioni RM by Roland Mouret è ampia, sorprendente e comprende tutte, dalle fedeli donne Victoria Beckham e Jennifer Connelly a Kelly Ripa, Katy Perry, persino Amber Rose. Ed evidentemente anche Gwyneth, che ha avuto la fortuna di indossare un abito dalla più recente collezione SS10 dello stilista solo poche settimane dopo la sua sfilata a Parigi.



Corpo umano, Spalla, Vestito, Rosso, Stile, Indumenti, Modello, Braccio, Manica, Abito formale,

Roland fa tutte le donneGuardacome le donne (in senso orario da in alto a sinistra): Cameron Diaz nelElettra,Olivia Wilde nelScirocco, Julianne Moore in una guaina di corallo con cintura, Michelle Monaghan nelAttraversare, Jennifer Connelly neldiavolo, Jennifer Garner nelBrezza Nera, Penélope Cruz nelDafne, e Amber Rose nelMona

Foto: WireImage e Getty

Segui ELLE su Twitter.



Diventa nostro Facebook fan!