Tutto quello che devi sapere sulla bandiera lesbica

In primo luogo, c'è molta storia.



Ovviamente vedrai la bandiera arcobaleno sventolare con orgoglio alle celebrazioni del Pride in tutto il mondo, così come molte altre che rappresentano diverse sezioni del LGBTQ + Comunità. E mentre alcuni lesbiche sentirsi rappresentati dalla bandiera arcobaleno, c'è sicuramente una bandiera lesbica - o bandiere - per rappresentare questo gruppo (o come qualcuno potrebbe sostenere, gruppi all'interno del gruppo), ciascuna con significati diversi. In effetti, ci sono letteralmente centinaia di variazioni.



Ecco un tour di alcune delle più famose, come si sono evolute e cosa rappresenta (grosso modo) ciascuna bandiera.

Qual è la bandiera lesbica più utilizzata?

Non esiste una bandiera lesbica ufficiale, ma quella di seguito è diventata sempre più comune negli ultimi dieci anni.



WikiWikimedia Commons

Alcune lesbiche si oppongono anche all'uso di qualsiasi bandiera rivista dall'originale del rossetto perché secondo quanto riferito la sua designer Natalie McCray ha scritto commenti razzisti, bifobici e transfobici su un blog cancellato da allora.

Le bandiere lesbiche più recenti