Christophe Decarnin lascia Balmain

Capelli, Sorriso, Persone, Divertimento, Acconciatura, Fronte, Sopracciglio, Gruppo sociale, Giacca, Espressione facciale,

Christophe Decarnin con Carmen Kass a settembre. Foto: Getty Image



L'unica cosa davvero scioccante dell'annuncio di questa mattina che Christophe Decarnin non è più il direttore creativo di Balmain è il tempo impiegato dalla casa per rilasciare una dichiarazione.



L'assenza di Decarnin alla fine della sfilata AI11 di Balmain a Parigi il mese scorso è stata l'unica cosa che ha distolto la mente della gente da John Galliano per alcune ore. In pochi minuti, sono circolate voci secondo cui il designer si trovava in un istituto psichiatrico per riprendersi da un esaurimento nervoso, anche se la casa giurava che fosse solo esausto e a riposo. Ad ogni modo, è stato avvistato in giro per Parigi quella stessa sera, proprio nel momento in cui tutti hanno deciso che la stilista Melanie Ward avesse disegnato la collezione autunnale.

Questa mattina, la casa ha rilasciato una dichiarazione in cui si affermava 'la fine della sua collaborazione con il direttore creativo Christophe Decarnin'. Clicca per leggere tutto.



'Alain Hivelin, CEO di Pierre Balmain, ha osservato che 'dal 1945, la casa di Pierre Balmain è stata uno dei principali marchi di lusso francesi e internazionali. Il lavoro di Christophe Decarnin con il team di design della casa ha contribuito al successo che il marchio ha riscosso negli ultimi anni.'

Christophe Decarnin è entrato in Balmain nel 2005 come designer. Nel novembre 2007 è stato nominato Direttore Creativo della collezione di prêt-à-porter femminile della maison.

Prima di entrare in Balmain, Decarnin ha lavorato sette anni come capo stilista del prêt-à-porter femminile per Paco Rabanne ed è stato consulente per diversi marchi di moda parigini.'